info@villaeustachio.com / +39 339 4182233

Scala Sound-Trek – la rassegna

Dopo il successo della prima edizione, torna Sound-Trek, la rassegna musicale estiva di Scala. Dall’unione dei termini “sound” (suono), della natura, della parola, di uno strumento musicale e di “trek” (fare escursioni a piedi in montagna) a sostituire “track” come traccia musicale, impronta.

La rassegna, un mini-festival che prende il via sabato 20 luglio e terminerà il 15 settembre, che gode del sostegno del Comune di Scala, vedrà protagonisti affermati musicisti del panorama nazionale.

Obiettivo della manifestazione, con la direzione artistica del M° Lorenzo Apicella, quello di unire la musica alle escursioni nei tanti e suggestivi luoghi che rendono Scala uno scrigno di tesori preziosi. Dalla meravigliosa piazzetta San Lorenzo, al belvedere della Torre dello Ziro, alla rigogliosa Valle delle Ferriere, ai suggestivi ruderi della Basilica di Sant’Eustachio, per riscoprire e rinnovare le tracce della nostra terra.

Novità del 2019 sarà l’evento di Santa Maria dei Monti il 4 Agosto con le sezioni “Storia” e “Junior”. La prima prevede due eventi che hanno l’intento di rileggere, sotto la forma artistica del “racconto in musica”, la vita di personaggi storici di Scala; il Beato Gerardo Sasso fondatore dell’Ordine dei Cavalieri Ospitalieri di Gerusalemme e Sant’ Alfonso Maria de’ Liguori che a Scala ha trascorso alcune tappe fondamentali della sua vita e qui ha fondato l’Ordine dei Redentoristi. La sezione “Junior”, invece, vedrà laboratori e spettacoli con temi legati ai più giovani: storie come il Piccolo Principe o i Peanuts che hanno avuto successo tra i piccoli e, forse ancor di più, hanno catturato l’attenzione di un pubblico adulto. I ragazzi che parteciperanno ai laboratori diventeranno poi protagonisti degli spettacoli-concerti che si andranno a realizzare; tutto ciò è reso possibile anche grazie al coinvolgimento di diverse realtà attive sul territorio tra cui associazioni, la scuola di danza “New Directions”, laboratori teatrali Anspi. La partecipazione “attiva” delle nuove leve hanno l’intento di incuriosire e sensibilizzare le giovani generazioni alle varie forme d’arte, nella speranza che questa esperienza si trasformi in passione e approfondimento.

Related articles

Torre dello Ziro

Sullo sperone di roccia che si protende verso il mare, tra Atrani ed Amalfi, si eleva la torre dello Ziro, con uno stretto camminamento, cinto […]

Learn More

A Scala, la festa delle Castagne – 2019

Doppio week end di appuntamenti a Scala, cittadina della Costiera Amalfitana, in occasione della la 44esima edizione della “Festa della Castagna“, l’evento in programma sabato 12 e domenica 13 e […]

Learn More

Il Vallone delle Ferriere

Alle spalle di Amalfi, un bosco di felci attraversato da ruscelli…. Il Vallone delle Ferriere è un percorso che dai Monti Lattari discende verso Amalfi […]

Learn More
Chat!
Hello,
Can we help you?